Il territorio della Valcerrina

La Valle Cerrina è quella parte del Basso Monferrato Casalese che si estende dal Comune di Brozolo ad Ovest a quello di Ozzano ad Est lungo il corso del torrente “Stura”. Tale area comprende circa 16 Comuni ed una popolazione di circa 13/15.000 abitanti.
Seppur parte di un’ampia area denominata Monferrato, per struttura morfologica, ambientale e tipologia economica si differenzia notevolmente dalle zone circostanti.
Infatti il territorio si compone di irti colli che dalla sponda destra del fiume Po s’innalzano quasi a strapiombo a formare una barriera naturale e degradano verso più dolci declivi a Sud, lungo una traversale delimitata dai comuni di Alfiano Natta e Montiglio.

Una sequenza di boschi ricopre la parte medio-alta di questi colli e costituisce una caratteristica di tali luoghi non riscontrabile a Sud della linea trasversale suddetta dove la minor pendenza dei terreni ha permesso un miglior fruttamento agricolo con colture tradizionali.

Il Monferrato antico marchesato degli Aleramici dei Paleologi e dei Gonzaga situato in prevalenza in Provincia di Alessandria è caratterizzato dai suoi borghi, dai suoi vigneti, dai suo vini e dalla sua enogastronomia.

Le vie dell’arte si snodano tra antiche pievi di campagna, castelli, borghi e santuari che conservano opere di artisti che tra queste colline hanno trovato ispirazione. Le colline fanno da sfondo ad importanti iniziative culturali oltre ad essere la meta ideale per rilassanti escursioni in campagna lungo percorsi tra i vigneti e le terre del tartufo.
Questa è solo una sintesi di ciò che offre il Monferrato Casalese, un’area del Piemonte tutta da scoprire.